Lista degli oggetti da portare al mare


Avere una lista degli oggetti da portare al mare è sempre una cosa buona ed utile, soprattutto se bisogna stare in spiaggia tutto il giorno

Il nostro cane ha bisogno di mille attenzioni, e di pochi ma essenziali oggetti che gli permettano di stare bene. Naturalmente consigliamo di evitare le ore più calde o al massimo di cercare delle spiagge che abbiamo zone molto ombrate, possibilmente pinete dove la temperatura rimane tutto il giorno più fresca e caso mai dotarsi di prodotti refrigeranti come abbiamo parlato in un altro articolo.

Ma torniamo alla lista degli oggetti da portare con noi ricordandoci che la spiaggia come il mare devono essere affrontati con la dovuta calma onde evitare stress e inutili fatiche.

La causa maggiore di stress per il nostro compagno peloso è sicuramente il viaggio e dello spaesamento per il trasloco, mentre per il padrone lo stress maggiore potrebbe essere quello di avere un cane che piange e stride tutto il tempo alla disperata ricerca di palle e palloni, nonchè di giochi di altri animali.

  1. Il primo consiglio che diamo è quello di segnarsi tutte le spiagge attrezzate che si trovano nei dintorni di quella dove si vuole andare, così da avere a portata di mano un piano alternativo nel caso fosse tutta occupata o non di nostro gradimento. Allo stesso tempo una spiaggia attrezzata permette di avere tutti quei confort che in altri luoghi non si potrebbero avere.
  2. Asciugamano e ombrellone per tutti così da garantire al nostro compagno a quattro zampe un suo spazio d’ombra onde scongiurare colpi di calore o di sole.  In commercio troviamo anche delle ottime tende parasole fatte apposta, molto facili da aprire e leggerissime da trasportare.
  3. Ciotola dell’acqua sempre fresca così da evitare che beva quella di mare, che provoca vomito, disturbi intestinali e quasi sempre diarrea.
  4. Premietti leggeri che aiutino a far star buono il proprio animali. Anche qualche pezzetto di frutta, se gradito, è sempre ben accetto.
  5. Giochi tranquilli che non facciano affaticare, ma che al contrario rilassino il canepermettendogli di sgranchirsi e di giocare comodamente all’ombra. Meglio evitare palline e giochi volanti.
  6. Palette e sacchettini igienici per tenere pulito anche perché al mare, più che mai, l’onere di tenere pulito è a carico del padrone.
  7. Asciugamani e accappatoi sempre pronti per il post doccia, così da torare a casa freschi ma soprattutto puliti e levarsi la sabbia e soprattutto, se siamo al mare, il sale. Spesso basta solo una bella doccia di acqua dolce, anche perché i saponi non sempre possono essere utilizzati.

 

Le informazioni qui pubblicate non sostituiscono in alcun modo i consigli, il parere, la visita, la prescrizione del medico.

 

Potrebbero interessarti anche: