Alimenti per puppy: leggere le etichette


E’ per questo motivo che abbiamo redatto questa breve guida ad uso di tutti coloro che hanno problemi nel leggere correttamente i valori e i pesi del mangime da somministrare nella dose quotidiana.

Prima di tutto sulle confezioni di food pet bisogna leggere la scritta puppy o cuccioli come quelle che vedete in fondo a questo articolo e poi bisogna ricordare sempre, se decidete di cambiare mangiare, di seguire la regola del terzo così da evitare disturbi di vario genere nel cucciolo.

 

Detto questo è importante sapere sempre che in alcune tabelle degli alimenti viene riportato il peso effettivo del nostro puppy mentre in altre il peso indicativo che avrà da adulto…

Prendiamo ad esempio un bulldog francese di quattro mesi con un peso di cerca sette chilogrammi.
Se sulla etichetta viene mensionata l’età (e quanto attualmente pesa) individuare il dosaggio è abbastanza facile ed intuitivo:
ESEMPIO N1 a 4 mesi si consigliano 200g di crocchette al giorno.

Se invece come nella tabella qui a fianco viene menzionato il peso indicativo che può avere quella razza in età adulta i calcoli dovranno essere fatti in funzione del peso indicativo che il nostro cane avrà da grande


ESEMPIO N2 Il nostro compagno peloso ha sempre 4 mesi (quindi prima fascia) e sappiamo che da grande peserà indicativamente circa 14 kg. Individuata la riga inerente l’età effettiva si scorre l’etichetta fino al punto in cui viene indicato il peso da grande (10-20kg) e somministrare la dose indicata 210g al giorno. Come vedete si oscilla da 170 gr a 300 gr quindi si fa una media, e caso mai una successiva proporzione, cercando di avvicinarsi il più possibile alla stazza adulta.

IMPORTANTE: bisogna ricordarsi sempre che dopo gli otto mesi tanti cuccioli passano di diritto all’età adulta e quindi anche il mangime verrà sostituito con adult food. A questo punto tutto quello che abbiamo spiegato nella guida non ha più valore perché si prenderà come unico metro di valutazione l’età e non più il peso che raggiungerà dopo un anno o due.

Le informazioni qui pubblicate non sostituiscono in alcun modo i consigli, il parere, la visita, la prescrizione del medico.

Potrebbero interessarti anche:

zooplus.it