Scarpette per cani: quali scegliere e comprare


Scarpette per cani in inverno e in estate? Non solo, aiutano in caso di ferite e difficoltà motorie.

Le Scarpette per cani non sono un vezzo o una moda da seguire. Al contrario dovrebbero essere utilizzate solo ed unicamente in momenti e/o periodi dell’anno particolari.

In generale dovremmo utilizzare le scarpe solo se c’è una reale esigenza. Ecco perché dovrebbero essere indossate in caso di infezione o ferite alle zampe, così da ridurre la convalescenza ed accelerare la guarigione, proteggendo la ferita dalle impurità e dallo sporco.

Un altro valido utilizzo è soprattutto nel periodo invernale, perché pur mantenendo un’ottima traspirazione permettono di non scivolare ma soprattutto di difendere la zampa dal gelo.

Anche in estate sono particolarmente utili se il nostro cane deve camminare per lunghi tratti sull’asfalto incandescente o su terreni impervi e esposti tutto il giorno al sole.

Come si scelgono le scarpette per cani

La prima cosa che dobbiamo guardare è il materiale esterno che generalmente dovrebbe essere costituito da morbidi inserti flessibili in poliestere che ne garantiscono la traspirazione e la comoda calzata.
Ulteriori rifiniture sono solo di carattere estetico, ma elementi come gli inserti in finta pelle conferiscono certamente alle scarpette un look più sportivo aggiungendo quel valore in più che permette di mantenere asciutte le zampe.

Anche la suola è un elemento molto importante da non sottovalutare minimamente. Le scarpette per cani migliori generalmente hanno la suola in gomma TPR (“Gomma Termoplastica” come quelle della S & P Boots), che grazie al profilo antiscivolo offre al cane un appoggio sicuro sulle superfici scivolose e pietrose.
La suola diventa quindi una parte fondamentale di questo prodotto perché come ben si capisce protegge le zampe sensibili dal caldo, dal freddo, dalla ghiaia, dal pietrisco o dal sale antigelo.

Altro componente importante è la chiusura. Le chiusure a strappo assicurano l’appoggio ottimale della scarpetta per cani di tutte le razze. L’utilizzo in alcuni modelli di speciali tiranti riflettenti permettono di aumentare la sicurezza durante le vostre passeggiate dove vi è poca visibilità come all’imbrunire o al buio.

Anche la pulizia deve essere veloce e facile. Consigliamo sempre di leggere l’etichetta dove generalmente dovremmo verificare che possono essere lavate fino a 30 gradi. Sempre meglio lavarle a mano se sono particolarmente sporche, altrimenti un panno umido è più che sufficiente.

Il consiglio che diamo è quello di impermeabilizzare le scarpette per cani con uno spray specifico prima di utilizzarle per la prima volta e sempre dopo ogni lavaggio.

Riepilogo delle caratteristiche principali:

materiale: 100% poliestere
suola in gomma TPR antiscivolo (Gomma Termoplastica)
piega a soffietto per l’apertura della scarpa
ottima calzata
doppia chiusura con velcro
rivestimento interno in pile removinile
tiranti riflettenti
traspiranti
impermeabilizzabili
lavabili a mano a 30°C