Cane che morde quando gioca Consigli su cosa fare


Cane che morde quando gioca Alcuni consigli utili su cosa fare

cani soprattutto quando sono ancora cuccioli e hanno ancora la rosica mordono tutto e di più. Ma il cane che morde quando gioca se non è più un cucciolo può provocare danni e anche seri, soprattutto se morde mani piedi scarpe.

La prima cosa che il vostro peloso deve imparare è quella di dare morsetti leggeri, soprattutto se ci sono bambini in casa, ma il nostro compito è fargli capire da subito che se per sbaglio un bambino gli infila un ditino o la mano in bocca lui non deve mai stringere in nessun caso, nemmeno in modo leggero.

Consigli pratici su come far smettere il cane che morde quando gioca

Se poi è di taglia grossa durante i giochi possono diventare molto irruenti e può capitare che possano morsicare troppo forte il proprietario. Ecco, questo non deve accadere: il cane non deve mai lasciarsi troppo andare, sfogando la sua tensione mordicchiando senza un limite tutto ciò che gli sta intorno, soprattutto mani e piedi o altre parti del corpo.

Un veloce e pratico consiglio per capire se il cane che morde quando gioca lo fa solo per divertimento è quello di fargli mordere dapprima una mano, nascondendo l’altra, verificando quanto forte stringe con il morso.
Se ci accorgiamo che inizia a stringere troppo forte mantenendo la mano e le dita immobili pronunciamo un  deciso No, naturalmente mentre guardiamo il nostro compagno a 4 zampe dritto negli occhi.

Nel caso in cui non mollasse la presa andiamo ad intervenire con l’altra mano per farglila mollare.

Come diciamo sempre il miglior addestramento è la pazienza. Se il vostro cane che morde quando gioca parte nel giro di pochi minuti nuovamente all’ “attacco” bisogna ripetere le operazioni suddette esattamente nelle stesse modalità elencate, possibilmente cercando ogni volta di anticipare il no fino a prevenire il morso.

Un aiuto importante lo possono dare i giochi da fare col Kong che sono sempre molti, sempre diversi e che stimolano l’intelligenza dell’animale.

Le correzioni se fatte bene e in modo costante avranno sicuramente successo e vi accorgerete di aver fatto un ottimo lavoro quando al vostro No il cane mollerà subito la presa.

Un piccolo trucco per i principianti e per i meno esperti è quello di andare sempre a premiare il vostro cane con un biscotto o un croccantino ogni qualvolta lascia immediatamente la presa al vostro comando. Per lui sarà un nuovo gioco e aumenterà la su autostima e di conseguenza megliorerà il suo comportamento.